27 Settembre 2021 · 04:03
17.6 C
Firenze

Italiano fa giocare chi se lo merita: da Duncan a Callejon il mister ha rigenerato tutti

Con Italiano in panchina molte riserve sono diventate titolari

Firenze, stadio A.Franchi, 28.08.2021, Fiorentina-Torino, foto Lisa Guglielmi. Copyright Labaroviola.com

Un’altra Fiorentina rispetto a quella vista negli ultimi tempi. Ma anche la Fiorentina degli altri. Riserve diventate titolari, giocatori sul mercato riprogrammati in viola, uomini impauriti trasformati in macchine di coraggio. Tra qualche acciacco, molte problematiche legate alle nazionali ed alcune scelte premiano verso chi si è allenato a mille, Italiano ha mandato in campo una formazione inedita. In porta Terracciano, riserva doc. Venuti, eterna alternativa di qualcuno più bravo ed Igor. In mezzo Duncan, lo scorso anno in prestito al Cagliari. Davanti ai lati Sottil e Callejon, il primo reduce da un’annata in prestito, il secondo da una stagione in panca. Le regole sono chiare, chi se lo merita gioca. Lo scrive La Gazzetta dello Sport.

LEGGI ANCHE, ITALIANO, IL TERZETTO DI CENTROCAMPO È SEMPRE UNA SORPRESA: BONAVENTURA IL GIOCATORE FONDAMENTALE

Italiano, il terzetto di centrocampo è sempre una sorpresa: Bonaventura il giocatore fondamentale

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO