Né Bernardeschi, né Insigne. Il 10 d’Italia al prossimo Europeo sarà Thiago Motta. Questa scelta sarà ufficializzata tra poche ore, nell’evento Rai organizzato in occasione della presentazione della lista dei 23 azzurri scelti da Conte per Francia 2016.[[ge:sn:cds:12019695]] Il centrocampista eredita così il numero di maglia che in questa Nazionale era appartenuto fino ad ottobre al compagno di squadra Verratti (con breve parentesi per Giovinco). Da allora, fino a Italia-Scozia, per 5 parite la squadra azzurra era scesa in campo senza il 10.

«Sarebbe un’indizio assegnarlo adesso…» aveva spiegato Conte prima di Italia-Scozia. Adesso che le scelte sono fatte, obbligatoriamente dato che all’Europeo la numerazione andrà dall’1 al 23, contro la Finlandia, lunedì prossima, nell’ultimo test prima dell’esordio contro il Belgio, Thiago Motta colmerà questa lacuna. Conte alla fine ha voluto assegnare questo numero a uno degli uomini che lui considera più rappresentativi in campo internazionale. Il “francese” così lascerà il suo tradizionale numero 8 a Florenzi (che nella Roma e in azzurro di solito veste il 24).
NUMERI – Per quanto riguarda gli altri numeri la lista dovrebbe essere la seguente:
1 Buffon
12 Sirigu
14 Marchetti
15 Barzagli
19 Bonucci
3 Chiellini
4 Darmian
2 De Sciglio
21 Ogbonna
5 Bernardeschi
13 Sturaro
6 Candreva
16 De Rossi
10 Thiago Motta
8 Florenzi
23 Giaccherini
18 Parolo
17 Eder
22 El Shaarawy
11 Immobile
20 Insigne
9 Pellè
7 Zaza

Corriere dello Sport

Comments

comments