28 Gennaio 2022 · 12:05
10.1 C
Firenze

Inzaghi: “Contro la Fiorentina mostreremo la giusta reazione. Vogliamo vincere. Il ritiro…”

Al termine della sfida della Commerzbank-Arena contro l’Eintracht Francoforte, il tecnico della Lazio Simone Inzaghi ha parlato in conferenza stampa, queste le sue parole raccolte da Tuttomercatoweb

Su cosa salvare della partita: “Salvo i primi 20 minuti del primo tempo, dove abbiamo fatto cose discrete come il gol. Poi abbiamo commesso gravi ingenuità, prendendo un gol da calcio da fermo dopo tre minuti, che era evitabile. L’espulsione di Basta nei minuti di recupero bisognava evitarla. In 10 contro 11 eravamo rientrati bene nella ripresa, sfiorando il 2-2. Poi l’arbitro secondo me ha chiuso la partita perché Correa non era da rosso diretto, ma casomai da ammonizione. Ho rivisto l’episodio in tv”.

Sulla reazione caratteriale: “L’avevamo preparata bene, i ragazzi mi sembravano attenti ma abbiamo commesso una disattenzione grave dopo tre minuti che ha permesso all’Eintracht e al tifo tedesco di crescere d’intensità. Poi è stato tutto terribilmente difficile”.

Sui rossi di Basta e Correa: “Sono due disattenzioni molto molto gravi. Secondo me se restavamo in 11 contro 11 non avremmo perso, questo chiaramente è mio pensiero. Nessuno ha la palla di cristallo per vedere quello che sarebbe successo. Però abbiamo commesso delle disattenzioni gravi, anche Basta vista la sua esperienza. Normale che con queste disattenzioni non vinci in casa del Francoforte. Nel secondo tempo la partita si è compromessa anche se fino a quando eravamo in 10 abbiamo giocato col piglio giusto”.

Su un possibile ritiro: “Sono molto dispiaciuto per queste due sconfitte. Mi dispiace aver perso il derby perché ci tenevano tutti tantissimo, specialmente i nostri tifosi. La classifica in campionato e in Europa però resta buona. Sicuramente dobbiamo fare di più, perché non siamo contenti quando perdiamo. C’è comunque tempo per rimediare, sono convinto che contro la Fiorentina prima della sosta i miei giocatori mostreranno la giusta reazione. Faremo di tutto per vincere la partita. Andare in ritiro? Non penso, anche se dovete chiedere alla società”.

Sulla prestazione dell’Eintracht:”E’ un’ottima squadra che ha la fortuna di giocare in uno stadio meraviglioso e davanti a tifosi caldissimi. Adesso è primo nel girone, speriamo di batterlo al ritorno quando verrà a giocare a Roma”.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO