Tre gol, tre punti, il quarto posto, una prima volta e una certezza: il Milan passeggia, a livello di risultato, su un Cagliari che ci ha provato ma non ha mai avuto grandi possibilità. A San Siro finisce 3-0: apre le marcature Ceppitelli, ma nella porta sbagliata. Gli ospiti ci provano, Paquetá li ghiaccia: il 2-0 porta la sua firma, primo brasiliano a segnare col Milan dai tempi di Kakà. Poi Donnarumma blinda la porta e Piatek segna il quarto gol in quattro gare rossonere, 3-0 e tutti a casa: Gattuso, ossanato dal suo pubblico nel finale, si riprende il quarto posto e manda un messaggio chiaro a tutte le concorrenti. Il Milan vince e convince.

Tuttomercatoweb.com