Ianis hagi è tornato a casa nel Viitorul Costanta in Serie A romena dove gioca con il numero 10 e la fascia di capitano.

Dopo aver fatto una bella prestazione in campionato ed aver realizzato un gol su rigore alla prima in classifica, è tornato a parlare il padre di Hagi, Georghe:”Ianis è un grande talento e ha la giusta mentalità per fare il calciatore. Come giocatori siamo diversi. È forte e ambizioso e sa di dover fare sacrifici se vuole andare in un grande club. So che un giorno potrebbe vincere il Pallone d’Oro. La Fiorentina non ha saputo valorizzarlo.”

Pronta è arrivata la risposta di Corvino che ha puntualizzato :“Sono stati gli allenatori a non far giocare Ianis, non io. Non è stata una mia scelta che non giocasse nella Fiorentina.” Questo sarebbe il suo pensiero come riporta il portale

Comments

comments