Ai microfoni di Radio Blu ha parlato l’ex tecnico della Primavera e mister dell’Italia Under19 Federico Guidi. Queste le sue parole: “Chiesa ha avuto una crescita esponenziale e migliora ogni partita perchè ha ricevuto valori eccellenti. Sono convinto che abbia ancora margini di crescita che nemmeno lui sa. Con la mente torno spesso ai giorni del suo esordio in prima squadra allo Juventus Stadium, una cosa del tutto inaspettata e un’emozione molto forte sia per me sia per lui. Sottil invece è un giovane con grandissime potenzialità che ha già fatto intravedere cose interessanti. Sono convinto che anche lui sia destinato a fare una grande carriera. Ma ce ne sono tanti altri che stanno uscendo dal settore giovanile viola. Seguendo le gare della Primavera mi sono piaciuti moltissimo Vlaohvic e Montiel, che ha un ottimo sinistro. Ma sono ottimi anche Brancolini, Ferrarini e Meli”