Il giovane attaccante della Fiorentina Martin Graiciar, in prestito allo Slovan Liberec, ha parlato ai media ceci dell’ isport.cz, queste le sue parole:

“Sono arrivato tra i professionisti ed oggi sono della Fiorentina. Forse qualcosa di buono allora c’era. Sicuramente la Premier League e la Bundesliga sono i campionati migliori per le mie caratteristiche. La Serie A è probabilmente il campionato migliore per un giovane giocatore che si affaccia al calcio professionistico come successo ad altri giocatori del calcio ceco come Schick o Jankto.

Sei un giocatore della Fiorentina, ti sei allenato con la squadra. Che esperienza è stata?

“E’ una grande differenza, anche nel bagaglio tecnico dei giocatori, così come la velocità e le tattica. È un mondo completamente diverso.

Il mio obiettivo è quello di superare i quattro gol dall’autunno per mantenere le prestazioni su una tendenza crescente. Quindi forse cinque gol. Dal punto di vista del gioco, voglio ottenere ancora di più ed essere più pericoloso in alcune partite “.

Saresti contrario ad un’altra esperienza in prestito?

“Niente affatto. Certo, si lotta per un posto in prima squadra ma ero giovane e mi ha stupito quando la Fiorentina mi ha mandato nuovamente in prestito. Lo prenderò come un percorso della mia carriera. Non mi arrabbierò affatto. Non so se nel campionato ceco, magari in un altro campionato potrebbe essere un’esperienza interessante.

Sono un giocatore della Fiorentina e dovrò fare quello che mi dirà la società. Se poi la Fiorentina mi manderà ancora in prestito e potessi scegliere io la destinazione, allora direi Liberec.”

Comments

comments