Gonzalo Rodriguez ha parlato alla Nazione, queste le sue parole:

“Dico ai tifosi mi raccomando, non mettete da parte la passione, andate allo stadio per la maglia, per quello che rappresenta la Fiorentina, per i loro figli, per le persone a cui vogliono bene e che insieme a loro amano il calcio. Alla fine i giocatori passano, le società anche, un tifoso invece resta tifoso tutta la vita.

Ho il rimpianto di non aver vinto. La squadra del primo anno era incredibile, avevamo Cuadrado, Pizarro, Jovetic, invece per un motivo o l’altro non ci siamo tolti la soddisfazione di un trofeo. Fra noi ne parlavano sempre, continuamente, era quasi un’ossessione”.

Ho ascoltato il famoso audio di Borja, devo dire che ho sentito un ragazzo sincero che parlava con il cuore. Lo conosco bene e ti posso dire che ama davvero Firenze ma chi ha messo in giro l’audio ha sbagliato.

Fossi stato in Bernardeschi sarei rimasto ancora un anno ma lui ha fatto le sue valutazioni. È normale che i tifosi non vogliono che vai in certe squadre”

Comments

comments