Un anno fa, di questi tempi, la Fiorentina scopriva Federico Chiesa. Oggi è il turno di un altro figlio d’arte, Ianis Hagi. Nell’amichevole di ieri il talento rumeno è stato fra i migliori in campo, segnando due gol e confezionando palloni d’oro per i compagni. Dopo un anno a studiare il calcio italiano e a potenziarsi Hagi è pronto a giocarsi le sue carte.

A scriverlo è il quotidiano sportivo La Gazzetta dello Sport

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.