L’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport evidenzia come prima della partita contro il Verona la difesa viola prendesse almeno due gol da dieci partite a questa parte. Ieri, dice la rosea, è stato finalmente alzato un muro. Tuttavia, il gioco di Pioli, improntato al fare sempre un gol in più dell’avversario, implicherà concedere sempre qualcosa là dietro, inevitabilmente.

Comments

comments