Come riporta La Nazione, la nuova Fiorentina sembra già aver individuato allenatore e direttore generale. Per quanto riguarda la panchina, il sogno è Luciano Spalletti, che non ha mai nascosto la voglia un giorno di allenare la Fiorentina. Ma l’ex tecnico dell’Inter, ha due anni di contratto e deve trovare una via d’uscita per liberarsi dall’Inter magari trattando una buonuscita. Montella invece aspetta una chiamata per conoscere quello che potrebbe essere il suo futuro.

Per quanto riguarda il ruolo di direttore generale, si è passati da Pierpaolo Marino a Massimiliano Mirabelli per arrivare a Umberto Gandini, ex di lungo corso del Milan di Berlusconi. Corvino comunque pare fuori dai giochi, mentre Antognoni sarà coinvolto anche con la prossima proprietà.