Gabigol è dell’Inter per 25 milioni, il brasiliano è a Milano. Ma è un colpo per gennaio

La stella brasiliana è atterrata a Milano, è il nuovo acquisto dell'Inter. Ma non può giocare già adesso...

“Gabigol è in volo verso Milano”. La notizia è stata rilanciata con forza in Brasile nella notte italiana, dove i siti Globoesporte e Lance raccontano della decisione dell’attaccante brasiliano di prendere un volo nella notte verso l’Italia. E già di prima mattina, in Italia, la notizia ha trovato le conferme: tutto vero, il brasiliano è partito alle 3.30 ora italiana dal Brasile e ha viaggiato verso Milano dove è atterrato alle 14.33 all’aeroporto di Malpensa: il suo volo da San Paolo doveva arrivare alle 14.55 ma, viaggiando con 35′ di anticipo, ha messo piede in Italia qualche minuto prima. Già in giornata, dovrebbe incontrare i dirigenti dell’Inter per definire gli ultimi dettagli del suo accordo.

LA STRETTA FINALE — Da quattro giorni l’Inter stava lavorando per accelerare la chiusura dell’affare Gabigol, l’attaccante del Santos campione olimpico con il Brasile. Un lavoro così intenso al punto che nella notte italiana il brasiliano ha rotto gli indugi e ha preso un volo verso l’Italia: è comparso fisicamente nel pomeriggio in Italia, poi si presenterà di persona a Zhang Jindong (atterrato a Milano in mattinata, mentre domani arriveranno Zhang Steven, Ren Jun e Yang Yang), proprietario di Suning, e ritroverà Erick Thohir, conosciuto a Rio durante l’Olimpiade. I rapporti diretti tra Inter e Gabigol sono consentiti dal Santos visto che il club nerazzurro è arrivato a offrire 25 milioni ai brasiliani, accettando di pagare la clausola.

SI COMPRA PER GENNAIO — A Milano l’Inter lo sottoporrà alle prime visite mediche, quelle che gli consentirebbero di firmare il pre-contratto con i nerazzurri. Un accordo blindato, fatto di garanzie incrociate che “proteggano” le due parti visto che l’Inter non può depositare il contratto adesso e deve prestarlo al Santos fino a gennaio dal momento che il mercato brasiliano è chiuso (anche se l’Inter oggi proverà a fare un ultimo tentantivo per prenderlo subito). Per evitare che in questi 4 mesi possano intervenire accadimenti che modificherebbero gli accordi presi, l’aspetto legale sarà determinante per tutelarsi reciprocamente. Ma nella notte Inter e Santos si sono ripetutamente parlati per provare ad anticipare il suo acquisto “concreto” fin da questa finestra di mercato riempiendo l’ultimo posto da extracomunitario rimasto libero.

 

Gazzetta.it

Scarica l’APP di Labaro Viola per Android e per iOS

Comments

comments