Fraschetti: “Sportiello aveva molte offerte ma ha fatto bene a scegliere la Fiorentina, vi spiego il perchè…”

"Ha struttura fisica, agilità e la testa per diventare un giocatore importante", queste le parole dell'ex allenatore di Marco Sportiello

0
86
Firenze, stadio Artemio Franchi, 22.04.2017, Fiorentina-Inter, Foto Fiorenzo Sernacchioli. Copyright Labaroviola.com

Fabio Fraschetti, allenatore che (nella stagione 2011/12) ha avuto la possibilità di allenatore Marco Sportiello nelle fila del Poggibonsi, è intervento ai microfoni di Radio Blu: “Marco è all’altezza del ruolo. Ha fatto bene al primo impatto con la Serie A. Ogni tanto lo sento”.

Prosegue sul suo approdo a Firenze: “Poteva andare al Napoli o all’estero. Ha lasciato Bergamo perché il rapporto si era incrinato. Ora avrà la sua occasione. Farà ottime cose anche a Firenze, come successo a Bergamo alla prima stagione”.

E sulla Fiorentina: “Secondo me ha fatto bene ad andare alla Fiorentina. Sa che la piazza di Firenze concede delle opportunità ai giovani”.

Si sofferma poi sulle doti tecniche e personali del ragazzo: “E’ un professionista serio, può ricoprire il ruolo di portiere titolare di una squadra come la Fiorentina. Il fatto di esser stato in panchina lo ha fortificato sicuramente, sono convinto che farà bene. Ha grande personalità, Firenze è l’ulteriore gradino per salire ancora più in alto. Già quando era a Bergamo, era nel giro della nazionale. Ha struttura fisica, agilità e la testa per diventare un giocatore importante, anche se inizialmente al Poggibonsi non si allenava in maniera consono ai professionisti”.

E su Pioli: “Pioli mi sembra che sappia parlare con i giocatori, Marco ha bisogno di sentire fiducia intorno a sé”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.