Benedetto Ferrara, firma di Repubblica, parla della gara di ieri contro la Spal e del momento viola. Ecco un estratto dalle colonne del quotidiano: “Difficile dire qualcosa a una squadra che ne vince sei di fila e poi trova uno zero a zero sulla strada. Certo, che questa sia una piccola occasione persa nella lotta per il sesto posto è evidente, ma d’altra parte questa volta la Fiorentina non ha trovato il gol come era capitato nelle altre occasioni. Difesa sempre inviolata, però. E questa è un’ ottima notizia. I troppi errori in fase conclusiva ci riportano a una squadra e ai suoi limiti. Simeone si blocca nel grigio di una domenica faticosa e gli altri si eclissano con lui, quando arrivano davanti alla porta. Gli errori plateali in attacco sono stati molti e forse sono ciò che resta di questo lunch time lontano dalle grandi emozioni. Alla fine il pezzo meglio si chiama curva Fiesole. Quando la creatività è così immediata merita solo applausi. Alla fine, comunque, la Fiorentina di Pioli resta in corsa per la sua Europa, restando a due punti dal Milan, tenendo a distanza l’Atalanta e allungando sulla Samp. Il che lascia le cose più o meno come prima e, soprattutto, non cambia il giudizio su una seconda parte di stagione vissuta in accelerazione”.

Comments

comments