2 Marzo 2021 · 20:53
12 C
Firenze

Ferrara scrive: Benassi, il bello della normalità

Poi c’è lui, quello che a un certo punto trova il modo di scassinare la serratura e indicare a tutta Firenze la via per scappare da una gabbia fatta di calcioni e catenaccio. Marco Benassi, una rete da favola, che si aggiunge alle due segnate al Chievo. Il capocannoniere che non ti aspetti, il ragazzo che quasi non ci crede: tre gol e subito dopo la maglia azzurra. Pazzesco. E non è stato certo il rischio di squalifica ( rientrato perchè nessuno ha chiesto in tempo la prova tv) per una bestemmia a rovinargli il momento felice. Lui è un tipo timido, a parte quando sbraita a biliardino nella sala relax del centro sportivo. Lui ha un amico inseparabile, si chiama Cristiano ma non costa 100 milioni. Biraghi e Benassi sfidano i francesi. Un duello senza fine. E senza prova tv, fortuna loro. Ed è divertente pensare che questo ragazzo di ventitrè anni che a Firenze ha riscoperto se stesso, fatti due conti sia uno degli “ anziani” del gruppo.

Fonte: La Repubblica

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Prandelli: “Commisso è arrabbiato, società deve far tesoro di errori. Amrabat fuori per motivi precisi”

Cesare Prandelli ha parlato in conferenza stampa, in collegamento con i giornalisti, tra cui Labaroviola, alla vigilia di Fiorentina-Roma in programma domani allo stadio...

Repice su Prandelli: “Commisso gli proponga cinque anni di contratto. Castrovilli? Lavora da uomo ovunque”

Per parlare del momento viola e dell'imminente gara di campionato contro la Roma, Labaroviola ha contattato in esclusiva Francesco Repice, noto radiocronista Rai. Buongiorno Francesco,...

CALENDARIO