Queste le parole rilasciate a Lady Radio dall’ex ds della Cremonese Stefano Giammarioli su Castrovilli: “Notai subito che il suo passo era diverso da quello della Serie B ma gli è servita molto per maturare, sapevo che avrebbe fatto il salto di qualità e sarebbe arrivato in A però non credevo in così poco tempo, ha bruciato le tappe. Montella è stato bravo nel credere fin da subito in lui, il giovane è in sintonia con i suoi compagni di squadra, è un centrocampista moderno, occupa lo spazio e segna. Penso che per come gioca può essere convocato in Nazionale maggiore ma sarebbe meglio attendere qualche mese in più, non deve farsi prendere dalla fretta”.