19 Settembre 2020 · 14:26
26.1 C
Firenze

Esclusiva Polverosi: “Delusione Pulgar. Stadio: Sì al restyiling, curve come a Dortmund..”

 

 

 

 

di Marco Collini

Oggi ai microfoni di Labaroviola.com abbiamo Alberto Polverosi, firma d’autore del Corriere dello Sport-Stadio.

Buonasera Alberto, è arrivata l’ufficialità per le gare del weekend data l’emergenza Coronavirus. Sei d’accordo con la Lega Calcio?

“Buonasera Marco, questa situazione è nuova e imbarazzante al tempo stesso. Siamo nel 2020, è l’anno degli Europei e questo implica la mancanza di tempo per eventuali recuperi, si deve giocare, con o senza pubblico. L’Udinese magari storcerà il naso dato che perderà tifosi, lo stesso magari varrà per la Fiorentina nel turno seguente col Brescia al Franchi. Ma tant’è..”

Torniamo all’ultimo Fiorentina-Milan, abbiamo visto una viola brutta fino al 75′. La gara ultima ha detto ancora una volta che la squadra manca di un leader di centrocampo secondo te?

“Ma guarda, non solo quello. Siamo una squadra indecifrabile, con una linea di gioco non chiara a sé stessa. Non è colpa dell’allenatore, ma per lo svolgimento della stagione: prima con Montella stava nascendo un gruppo ma non arrivarono risultati, ora ci sono diversi calciatori migliori ma minor conoscenza fra essi. Più avanti mi aspetto uno schema diverso..”

Ad esempio?

“Il rombo a centrocampo, quello vorrei fosse l’ideale del prossimo anno. Con un play basso di pensiero, tipo Torreira dell’Arsenal o Lucas Lleiva della Lazio. Uno meno caro ma bravo può essere Ekdal della Samp. Le mezze ali saranno Amrabat e Duncan. Castrovilli trequartista. Gran bella squadra..”

La squadra l’hai disegnata, in panchina vedresti Iachini?

“Perché no..Beppe paga il suo non vendere “fuffa”, non è un tipo alla moda. Porta il cappellino, è l’anti-divo per antonomasia. A me piace, è uno pratico e concreto. Conosce i limiti della sua squadra, ne sfrutta i pregi al meglio. Di tattica ci capisce eccome..pensate a come ha ripreso la partita col Milan. Io tifo per lui..”

A Udine mancherà Dalbert, chi giocherà dal 1′?

“Giocherà Igor, sabato è entrato ed ha dato grande solidità e spinta. Poi tutti confermati. Unico dubbio Pulgar-Badelj.”

Ti hanno deluso i due?

“Pulgar è troppo compassato, si sta rivelando uno da Bologna purtroppo. Badelj pare arrugginito da quando è tornato in viola”.

Chiudiamo con il tuo pensiero sullo stadio, cosa deciderà Commisso quando tornerà?

“Mi aspetto che viri deciso sul restyling del Franchi. Non vedo come non si possa trovare una via per mantenerne l’ossatura rifacendo le curve. D’altronde quella è la casa della Fiorentina. Li abbiamo visto i lanci di Antognoni, i gol di Batistuta e le parate di Toldo. Va trovata una soluzione per avvicinare le curve al campo, stile Westfalen stadion di Dortmund. Me lo auguro di cuore..”.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CorSport, Milenkovic-Pezzella, il Milan propone lo scambio con Paquetà, la Fiorentina vuole cash

Gli scenari del Milan con la Fiorentina appaiono complicati sia per quanto riguarda Milenkovic sia per Pezzella. Il club rossonero infatti puntava a mettere...

80 milioni per il centro sportivo, Commisso: “Sarà pronto a gennaio 2022”

Come riporta QuiAntella, i lavori del centro sportivo della Fiorentina a Bagno a Ripoli inizieranno a gennaio 2021 (“Il 2 gennaio” ha voluto precisare...

CALENDARIO