Ore 18.00, Fiorentina Store – Duomo. Arrivano Pjaca e Mirallas ed è bagno di folla.

Firenze è questa, bastano (si fa per dire) due acquisti e torna quella fanciullesca voglia di sognare un trofeo (altro che Opel Cup…), “basta” Marko Pjaca: talento cristallino classe ‘95, e chi se ne importa, almeno per adesso, di recompre varie. Si pensa al presente. Basta anche Kevin Mirallas, esterno dal nome spagnolo ma dal passaporto belga, licenza di “matare” le difese avversarie ed il paragone con il torero Joaquin è presto fatto.

Firenze anche oggi ha dimostrato una voglia di Fiorentina fuori da qualsiasi schema: gli abbonamenti fioccano, la passione strabocca in ogni via della città. La rabbia? No, non ce ne siamo dimenticati, ma per una volta è bene guardare al lato positivo: tifosi fiduciosi di una squadra giovane e talentuosa.

Eppure basterebbe così poco per infiammare Firenze… Una Coppa Italia… Chiediamo troppo? Magari si, ma lasciateci sognare. I tifosi viola chiedono a gran voce 11 giocatori che prima delle gambe, mettano il cuore dentro la maglia viola. E se i pensieri estivi di tutti diventassero realtà? Sotto l’ombrellone, in un tramonto di estate ormai inoltrata, mi lascio crogiolare…

Gabriele Caldieron