7 Marzo 2021 · 15:22
13.9 C
Firenze

Diritti TV, offerte inferiori a 1.1mld, Miccichè adesso tiene le redini e si lavora su tre pacchetti.

(ANSA) – MILANO, 13 GIU – Si apre una fase di rilanci immediati, della durata di un’ora e mezza, la partita sui diritti tv della Serie A. Valutate le offerte ricevute da Sky, Mediaset e Perform, l’assemblea di Lega, come previsto dal bando nel caso di proposte inferiori al prezzo minimo complessivo di 1.1 miliardi di euro, ha deciso di sospendere il lavori e aprire la nuova fase con gli stessi tre operatori, per ottenere offerte migliorative. Le trattative saranno gestite dal presidente della Lega Serie A, Gaetano Miccichè, assieme ai presidenti di alcuni club. Si svolgeranno dalle 15 alle 16.30, negli uffici della Lega. L’assemblea riprenderà alle 16.30 e procederà, se del caso, all’assegnazione, totale o parziale dei tre pacchetti: uno con quotazione minima di 452 milioni con 3 partite a giornata (sabato alle 18, domenica alle 15 e 20.30); uno da 408 milioni con 4 match (sabato alle 15, domenica alle 15 e 18, e il ‘monday night’); e quello da 240 milioni con 3 gare (sabato alle 20.30, domenica alle 12.30 e 15).

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

FORM. UFFICIALE: BORJA A CENTROCAMPO, EYSSERIC AL POSTO DI RIBERY. FUORI CALLEJON, C’È MALCUIT

Partita importante per la Fiorentina oggi al Franchi dove sarà di scena il Parma, partita fondamentale per la salvezza che la squadra viola affronterà...

Juric: “Avere soldi non vuol dire entrare tre le prime sette in classifica, la Fiorentina ne è la dimostrazione”

Ivan Juric, tecnico del Verona, in estate vicino alla Fiorentina, ha parlato in conferenza stampa anche della squadra viola, queste le sue parole: "Penso che...

CALENDARIO