Questo l’articolo del Corriere dello Sport sulla situazione in casa viola per il mercato di gennaio:

Andrea Della Valle vuole a tutti i costi almeno la qualificazione in Europa per la prossima stagione. Anche se a gennaio fosse necessario un intervento economico che da almeno due anni i fratelli Tod’s hanno evitato. Se la rosa da qui a gennaio non dovesse convincere, a Pantaleo Corvino verrebbe affidato il compito di rovesciare la situazione. Il direttore generale e la società viola sono ancora convinti che la Fiorentina attuale possa arrivare fra le prime cinque-sei del campionato, ma se malauguratamente non fosse, a Corvino verrebbe chiesto una sorta di miracolo: cedere quei titolari che non hanno garantito il rendimento sperato e investire la cifra sul nuovo mercato, cifra eventualmente arricchita da quanto risparmiato in estate, dove esiste un più 10-16 milioni altrimenti destinati all’estate, in linea con quanto previsto dai diritti di riscatto. Insomma quello che non è stato stravolto in estate potrebbe essere messo sul nuovo mercato a gennaio.

Comments

comments