I Della Valle chiedono a Corvino di comprare affermati con i soldi delle cessioni. Comunicato segno d’orgoglio

Secondo il Corriere fiorentino il comunicato su Federico Chiesa rappresenta un segnale d'orgoglio della famiglia Della Valle verso la Fiorentina

0
468

Il comunicato di ieri su Chiesa é da considerare come un segnale d’orgoglio da parte della proprietà viola. I Della Valle vogliono tenersi stretto Federico Chiesa e farà un ultimo tentativo per trattenere Kalinic, per la cui cessione comunque la volontà irremovibile è di non scendere sotto ai 30 milioni. La vera grande sfida dei Della Valle è legata agli acquisti. Da tempo la proprietà spinge perchè Corvino sfrutti i soldi freschi in arrivo dalle cessioni per vestire di viola non solo scommesse, ma giocatori fatti.

Corvino finora ha lavorato sotto traccia e dopo aver bloccato Simeone avrebbe in mano almeno un altro acquisto in grado di non far rimpiangere i partenti. Ma finchè non saranno risolte le situazioni in bilico non affonderà il colpo. Un bel rischio. La voce dei Della Valle però ribadisce che al di là delle amarezze, della minaccia di cedere il club e del “passo indietro” di ADV, la rivoluzione viola non porterà ad un ridimensionamento.

Corriere fiorentino

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.