19 Gennaio 2021 · 05:35
0.3 C
Firenze

Delio Rossi: “Il Coronavirus non è colpa dei calciatori, ed è difficile che rinuncino agli stipendi”

L’ex allenatore della Fiorentina Delio Rossi, ha rilasciato un’intervista a Radio Kiss Kiss parlando del possibile taglio degli stipendi a causa del Coronavirus: “Il taglio degli stipendi è un discorso complesso. Nel momento in cui io firmo un contratto ci sono anche delle clausole imponderabili. Non è colpa dei calciatori se è arrivato il Coronavirus, quindi è difficile che rinuncino agli emolumenti. Ma il problema sono i modi. E’ sbagliato l’atteggiamento. I calciatori sono inclini alla solidarietà e a togliersi dei soldi, ma se glielo fai come diktat è normale che poi ci sarebbero questioni in tribunale”.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Odriozola vuole restare al Real Madrid. Lo spagnolo rifiuta tutte le destinazioni

Alvaro Odriozola vuole rimanere al Real Madrid. Rifiutate tutte le destinazioni

Krastev: “Supercoppa? Speriamo di vincere. Felice di allenarmi in prima squadra, mi trovo bene”

"Sono felice di allenarmi con la prima squadra - ha detto Dimo Krastev ai canali ufficiali della Fiorentina -, mi trovo bene sia con...

CALENDARIO