18 Gennaio 2022 · 19:57
5.8 C
Firenze

Delio Rossi: “Il Coronavirus non è colpa dei calciatori, ed è difficile che rinuncino agli stipendi”

L’ex allenatore della Fiorentina Delio Rossi, ha rilasciato un’intervista a Radio Kiss Kiss parlando del possibile taglio degli stipendi a causa del Coronavirus: “Il taglio degli stipendi è un discorso complesso. Nel momento in cui io firmo un contratto ci sono anche delle clausole imponderabili. Non è colpa dei calciatori se è arrivato il Coronavirus, quindi è difficile che rinuncino agli emolumenti. Ma il problema sono i modi. E’ sbagliato l’atteggiamento. I calciatori sono inclini alla solidarietà e a togliersi dei soldi, ma se glielo fai come diktat è normale che poi ci sarebbero questioni in tribunale”.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO