Il tecnico dell’Udinese, Luigi Delneri, parla in conferenza stampa della sfida di domani:
“Le statistiche non mi interessano, si riferiscono al passato, ma il Franchi era e resta un campo difficile. La Fiorentina è un’ottima squadra, al di là della classifica sono costruiti per fare tanti punti. A Torino contro la Juventus i viola hanno dimostrato di essere molto quadrati e precisi, ma se continueremo nel solco tracciato contro la Sampdoria potremo fare bene.
Thereau? Giochiamo contro la Fiorentina, non contro di lui. Ha solo cambiato maglia, il mercato è questo. Secondo me è giusto che esulti se dovesse segnare, perché il gol è un momento di gioia ed è giusto dare il massimo per la maglia che si indossa. E’ un giocatore importante, come lo sono Chiesa, Benassi, Badelj, Veretout e Astori. Pezzella è un ottimo difensore, Laurini conosce molto bene il campionato. Lo stesso Babacar, nonostante non giochi, è un buon giocatore. La Fiorentina è una squadra fatta per ottenere buoni risultati, hanno qualità importanti a prescindere da chi gioca. Hanno perso giocatori di grande importanza durante l’ultima estate, ma ne hanno presi altri.”

 

Comments

comments