16 Giugno 2021 · 15:52
30.7 C
Firenze

Decreto del Governo: manifestazioni sportive a porte chiuse fino all’8 marzo nelle zone a rischio

Attraverso i propri canali ufficiali, il Governo nella figura del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha comunicato le nuove disposizioni relative alle manifestazioni sportive, che coinvolgono dunque anche il campionato di Serie A. Come si legge, il Governo impone “la sospensione degli eventi e delle competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, sino all’8 marzo 2020, in luoghi pubblici o privati, a meno che non si svolgano ‘a porte chiuse’. Restano consentite le sessioni di allenamento, sempre ‘a porte chiuse’”. Il provvedimento è relativo alle regioni Lombardia, Emilia Romana e Veneto e nelle province di Pesaro e Urbino e di Savona. Il decreto stabilisce inoltre “il divieto di trasferta organizzata dei tifosi residenti nelle zone indicate, per assistere a eventi e competizioni sportive che si svolgano nelle restanti regioni e province”. Allo stato attuale, dunque, Inter-Sassuolo e Bologna-Juventus si giocherebbero senza pubblico.

Tuttomercatoweb.com

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Da Napoli, De Maggio: “Litigio forte tra la Fiorentina e Gattuso, attenzione ai colpi di scena”

Valter De Maggio è intervenuto in diretta alla radio ufficiale della SSC Napoli, Kiss Kiss Napoli, durante la trasmissione 'Radio Goal', per parlare del calcio Napoli....

Calamai: “Con Milenkovic come ha fatto De Laurentiis con Milik. Vlahovic? Senza rinnovo sarà uguale”

Il giornalista fiorentino de la Gazzetta dello Sport Luca Calamai ha parlato a Radio Bruno, queste le sue parole: “Sono rimasto colpito dal progetto del...

CALENDARIO