fbpx
2 Ottobre 2022 · 01:58
16.9 C
Firenze

De Sinopoli: “Vlahovic lo terrei anche senza rinnovo. Servono almeno tre difensori”

De Sinpoli ha parlato dell'arrivo del nuovo allenatore della Fiorentina, Gennaro Gattuso.

Ecco l’intervista al presidente dell’associazione dei tifosi della Fiorentina, Federico De Sinopoli, su Passione Tv Fiorentina.

Queste le sue dichiarazioni: “Sei contento dell’arrivo di Gattuso? Si, io ci ho sempre creduto. I segnali erano questi. Era logico aspettare la fine del campionato andava definita all’ultimo la trattativa. Lui si può adattare moltissimo alla Fiorentina e ai tifosi. Gattuso era un giocatore che solamente quando lo avevi contro lo odiavi. E’ un uomo vero!”.

“Mercato ne risenterà in maniera positiva? Non credo ci siano problemi con il direttore Pradè. E’ vero ci sono dei limiti oggettivi, l’ultimo passo lo fa il presidente. La nostra presidenza è partecipe. E’ brutto fare il parallelo. Altre propietà non hanno fatto avere un rapporto così con la città. Ogni tanto si leggono dei nomi consigliati al posto suo. Se mi dai 100 milioni di euro sicuramente qualche giocatore te lo porto anch’io”.

“In questi due anni Giancarlo Antognoni è stato preso in considerazione? Lui pensa che possa discutere dal punto di vista tecnico. Pradè è stato scavalcato dal presidente Commisso. Se alla Fiorentina dovesse andare a prendere Berardi sicuramente l’ultima parola aspetta al presidente per via delle grosse cifre. Ma in questa situazione la Fiorentina è finalmente solida? Avere i soldi è sempre sicuramente un vantaggio. C’è gente che non può costare quella cifra. Ci sono dei giocatori che hanno 4-5 procuratori. Stipendio dei calciatori? I nostri giocatori hanno riscosso ogni santo mese a differenza di altre società”.

“Come vede il possibile il ritorno della Fiorentina in Europa? Siamo in un periodo storico dove le questioni economiche contano di più. Ci vogliono almeno tre difensori, un centrocampista e un altro attaccante del livello di Vlahovic e che possa giocare insieme. Noi dobbiamo liberarci di molti giocatori. abbiamo troppi giocatori. Commisso vorrebbe avere 20 giocatori più 3-4 della primavera viola a libro paga. Il futuro di Vlahovic? Vlahovic lo terrei anche senza rinnvo. Il prossimo anno è l’anno più difficile per lui. Una non riconferma dei numeri può essere un problema. Ci vuole un lavoro anche dei procuratori”.

“Cosa ha pensato dopo la conferenza stampa di Commisso? Mi schiero sempre da chi rappresenta la Fiorentina. Non sempre si trova la professionalità. Spesso sentiamo delle illazioni che cerchiamo di darle per vere, certe cose scritte e dette hanno scatenato la tifoseria. Ho letto delle cose imbarazzanti anche su Antognoni. Qualcuno ha detto a Commisso che è un terrore, un permaloso. Lui è rimasto colpito da tutte quelle situazioni che non permette alla società di dare. Non si cambiano le squadre di calcio come i calzini. Se in 100 anni la Fiorentina ha vinto due scudetti un motivo ci sarà. La nostra storia dimostra che quando la squadra andava bene, Pontello chiese più pubblico e di allungare lo stadio. Ma non gli fu concesso”.

“La Fiorentina dove si potrà piazzare l’anno prossimo? Secondo me il sesto o il settimo posto”.

LEGGI LE DICHIARAZIONI DI FRATINI

Fratini: “Cosa manca alla Fiorentina? Una mentalità da Europa. Il 10° posto non basta più”

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO