La Fiorentina prova a dare un’accelerata al mercato e anche oggi si è tenuto a Firenze un vertice tra la dirigenza per approfondire ulteriormente le possibilità di arrivare ad alcuni obiettivi ritenuti fondamentali per la squadra di Montella. Dopo l’incontro di domenica scorsa con il patron Commisso, adesso si cerca di concentrarsi concretamente sui nomi. E sta prendendo corpo l’idea De Rossi, elemento d’esperienza che potrebbe ricordare, fatte le debite proporzioni, l’acquisto di Ambrosini nella stagione 2013-14 per la Viola di Montella. Per l’ex romanista – che ha un solido e ottimo rapporto con l’Aeroplanino e il ds Pradè – la soluzione viola potrebbe farsi preferire rispetto alle ipotesi Samp e Bologna. Il Milan potrebbe rappresentare un’opzione valida ma il richiamo di due figure a lui care e in una piazza così entusiasta potrebbero rappresentare un elemento determinante nella sua scelta. Per lui in viola potrebbe essere pronto un contratto di un anno con opzione per il secondo.

Tuttomercatoweb.com