Gianni De Magistris è stato intervistato a Radio Bruno: “Credo davvero che nell’episodio di lunedì a Brescia Chiesa sia caduto in buona fede, sbilanciandosi durante la corsa. La multa di 2000 euro inflitta dal giudice sportivo è sicuramente eccessiva. Il ragazzo è molto scosso da questo clima che lo circonda, piano piano le cose passano. In questo momento è l’osservato speciale nel calcio italiano, da chi gli vuole bene e da chi gli vuole male. La priorità comunque sono le prestazioni in campo, tutto il resto è secondario”.