La Juve nel prossimo turno di Champions League affronterà l’andata dei quarti di finale contro l’Ajax, squadra rivelazione che ha addirittura eliminato
il Real Madrid segnando 4 gol al Bernabeu. Il sorteggio bianconero è stato accolto quasi con un sospiro di sollievo da parte dei tifosi bianconeri per aver evitato accoppiamenti monstre come con Manchester City, Barcellona o Liverpool, ma i lancieri non vanno sottovalutati. Ieri a Radio Kiss Kiss è intervenuto David Endt, ex addetto stampa e team manager degli olandesi, proprio per parlare della sfida con i bianconeri: “L’Ajax si è dimostrato squadra all’altezza, spregiudicata e che gioca un gran bel calcio. La Juve è favorita, non c’è dubbio, ma con noi tutto è possibile. E poi abbiamo voglia di vendetta per quella finale del ’96, la Juve di allora si dimostrò essere dopata, brucia ancora aver perso così, ma ho molto rispetto per la Juventus”.

Fonte: juvenews