“Dateci Vecino”: 12 milioni più Grassi da Napoli, che punta anche Kalinic…

Il Napoli alza il tiro, la Viola ascolta e riflette

Il Napoli torna a piombare su due obiettivi di mercato in forza alla Fiorentina: Sarri vuole portare al San Paolo Vecino e Kalinic. La doppia mossa non è certo una novità, perché specialmente l’interesse per il centrocampista è datato all’estate scorsa, con ulteriori tentativi a gennaio. Già manifesto anche l’interesse per la punta: quello che affiora, adesso, sono le dinamiche. Secondo il giornalista  Niccolò Ceccarini (Mediaset) qualora gli azzurri dovessero cedere Gabbiadini andrebbero dritti a cercare il centravanti croato. In questo caso il fattore economico è ancora da analizzare, ma secondo prime indiscrezioni la Viola non sarebbe disposta a vendere Nikola, valutato comunque non meno di 20 milioni di euro.

Capitolo diverso per Vecino: in questo caso Sousa e la società hanno apposto il loro veto già due volte, ma De Laurentis non ci sente. L’ultima offerta per l’uruguagio sarebbe (secondo pianetazzurro.it) pari a 12 milioni di euro più il cartellino di Alberto Grassi, classe ’95 di belle speranze prelevato dall’Atalanta in gennaio e subito infortunatosi.

Scarica l’APP di Labaro Viola per Android e per iOS

Comments

comments