Un gesto di stizza? Una minaccia? O forse un filo che si è irrimediabilmente strappato? Indipendentemente da questo, l’annuncio improvviso dei Della Valle è stato comunque uno schock. La Fiorentina sia in vendita lo si annuncia all’improvviso nel caldo lunedì post-elettorale. Senza neppure avvertire il sindaco Dario Nardella o i dirigenti della societa. Nessuno sapeva assolutamente nulla. Il sindaco di Firenze sul nuovo stadio ci ha scommesso e ora interviene per richiamare alla “ragione” i vertici della società viola. C’è bisogno di ragionare con la testa e non con la pancia. Così riporta La Repubblica.

Comments

comments