Ancora Pantaleo Corvino. Premiato sul palco degli Sportitalia Awards, il direttore generale della Fiorentina parla così della situazione in casa viola: “Come tutte le squadre, la Fiorentina attraversa un momento dove serve ricominciare un ciclo. L’ultima stagione abbiamo sfiorato l’Europa per tre punti e venivamo da un trienno in Europa League”.

Della Valle?
“Nel finale del campionato la tifoseria è stata in travaglio, chiedeva di più, e avremmo potuto fare di più in effetti. Abbiamo comunque cercato di fare del nostro meglio”.

Bernardeschi?
“Come ho detto poco fa, c’è stata la comunicazione dell’intenzione di non rinnovare. Noi siamo felici di averlo in rosa e adesso inizia un’altra fase e faremo le giuste valutazioni. 40 milioni? Abbiamo altri problemi in questo momento”.

Borja Valero?
“Noi stiamo iniziando un altro ciclo e vogliamo farlo con giocatori motivati. Ringraziamo chi vuole ripartire con noi, sarà una Fiorentina all’altezza”.

Kalinic?
“Ho tanto rispetto e stima del Milan, gli ho comunicato, e lo faccio anche ora, che non ce ne vogliamo privare. Non abbiamo nessun impegno dopo la trattativa con la Cina, la volontà del ragazzo era quella di non partire, è un ragazzo da apprezzare perché dice in faccia la sua idea. Abbiamo preso una decisione e la portiamo avanti”.

Tuttomercatoweb.com

Comments

comments