Di certo, nel primo pomeriggio di ieri, Pantaleo Corvino si è divertito molto quando ha visto rimbalzare sui social network una fotografia, scattata alle sue spalle mentre era seduto su un volo Ryan Air, che lo ritraeva con una lista di giocatori in mano. Corvino stava rientrando in Toscana dalla Puglia dopo un fine settimana di relax in famiglia. Due i colori usati sul foglietto, il rosso ed il nero, più qualche aggiunta a penna (Diks, il terzino olandese preso dal Vitesse). Nessuna fuga di notizie, Corvino è anche per questo che ha sorriso: la speranza che in quell’immagine fosse nascosto il mercato del futuro si è rivelata presto vana.

Perchè quella era la lista dei giocatori, fin qui, a disposizione del tecnico viola, con la distinzione tra elementi subito a disposizione e nazionali che invece godranno di un periodo di riposo in più dopo gli impegni tra Europeo e Coppa America. C’è però anche Ianis Hagi, il cui papà, Gheorghe, nei giorni scorsi ha ufficializzato la trattativa con la Fiorentina. Bisogna chiudere l’operazione e prendere un volo per l’Italia, ma per scoprire i nuovi rinforzi c’è ancora da…lavorare.

La Nazione

Scarica l’APP di Labaro Viola per Android e per iOS

Comments

comments