Per chiudere il laboratorio viola è ancora presto, ma Pioli già sorride. A Verona la Fiorentina ha giocato e palleggiato, attaccanto e segnato a valanga. I viola sono la squadra che finora in campionato ha effettuato più tiri verso la porta avversaria (48), di cui 28 verso la porta. Sulle fasce però il gioco ancora latita: in queste tre partite i cross sono stati appena 16. Contro il Bologna sabato al Franchi sarà una sorta di prova del nove, perchè rispetto al Verona è più in forma, ha più talento. Pioli proseguirà su questa strada con Thereau, Chiesa e Benassi dietro a Simeone e con quel continuo interscambio di ruoli che ha creato confusione nella difesa dell’Hellas e su cui l’allenatore lavora da tempo.

Lo riporta Il Corriere Fiorentino.

Comments

comments