6 Maggio 2021 · 00:24
11.7 C
Firenze

Coronavirus, anche il Real Madrid in quarantena. Positivo un giocatore di basket del club spagnolo. Le ultime

Come annunciato da La Sexta e confermato da Marca in questi minuti, tutto il Real Madrid è in quarantena e rimarrà a casa nei prossimi giorni. La decisione è stata presa con urgenza dal presidente Florentino Perez perché c’è un caso di un giocatore positivo al Coronavirus nel Real Madrid baloncesto, ovvero nella squadra di basket che vive a contatto con tutta la struttura del Real di Sergio Ramos e compagni. Ecco perché è stata immediatamente isolato il centro sportivo di Valdebebas e sono stati mandati tutti a casa, sia i calciatori che i cestiti del Real.

Con 15 giorni di quarantena prevista, si va verso lo stop per il Real anche al match di ritorno in Champions League contro il Manchester City: impensabile di giocare in questo momento, ecco perché l’intera competizione, come dopo il caso Rugani che impedirà alla Juve di scendere in campo col Lione, è a forte rischio.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Tremano Juventus e Milan, Uefa vuole escluderle dalla Champions per 2 anni per la Superlega

Una notizia che avrebbe del clamorosa, se confermata, quella riportata da ESPN.com. La UEFA sarebbe infatti pronta a prendere severe azioni disciplinari contro i...

Galante: “Spalletti è perfetto per ogni squadra, anche per la Fiorentina. È un allenatore vecchio stile”

Le parole di Fabio Galante ai microfoni di Stadio Aperto, trasmissione di TMW Radio

CALENDARIO