La maledizione dello Stadium continua e adesso sono ben 7 le sconfitte consecutive della Fiorentina in casa della Juventus in campionato. La sconfitta brucia, anche perché almeno per metà partita Pioli aveva imbrigliato Allegri. Di buono nella serata torinese c’è tanto: lo spirito innanzitutto, che porta ogni viola ad aiutare i compagni anche nelle situazioni più complicate. Smaltita la delusione si dovrà voltar pagina, perché domenica al Franchi c’è l’Atalanta: uno scontro fondamentale per riprendere il cammino interrotto.

 

Corriere fiorentino

Comments

comments