Carlo Conti, noto conduttore e tifoso viola, è intervenuto ai microfoni di Radio Bruno: “Questa Fiorentina mi piace, ma ancora non capisco la sua identità. A volte mi esalta, altre mi demoralizza. A Verona o Crotone non si è visto l’agonismo che invece c’è stato contro la Lazio. Come dicono tutti questo è un anno di transizione”.

Comments

comments