Contestazione tifosi, Corvino: “E’ colpa mia”. Gli ultras hanno cori per tutti…

Una contestazione forte ma civile. Corvino si assume tutte le colpe...

0
1089
Firenze, stadio Artemio Franchi, 15.01.2017, Fiorentina-Juventus, Foto Fiorenzo Sernacchioli.

La contestazione preannunciata ieri nel tardo pomeriggio dal gruppo UnoNoveDueSei che occupa il settore centrale in Curva Fiesole, stamani si è materializzata ai campini. Cori per tutti: Da Sousa etichettato come “gobbo di m….” Ai Della Valle “andatevene” ai giocatori: “andate a lavorare e bisogna correre per vincere”. A metà della contestazione durata dalle 10.45 alle 11.55 circa il D.S. della Fiorentina Pantaleo Corvino si è avvicinato ai cancelli per parlare con i tifosi. Queste le sue dichiarazioni:

“Quando sono venuto il primo giorno ho detto che dobbiamo ripartire in primis dall’equilibrio economico. I fratelli Della Valle in 15 anni di presidenza ci hanno portato in Europa più volte. È colpa mia se non sono riuscito a prendere un difensore più forte nel mercato”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui