“Nel mio contratto c’è una clausola rescissoria di 28 milioni. L’anno scorso ebbi un’offerta dalla Cina che mi avrebbe fatto guadagnare cifre incredibili, ma il Napoli non volle lasciarmi andare, né io volevo partire. Non so se ci sarà questa possibilità anche in futuro”. Dries Mertens parla del presente e soprattutto del suo futuro in un’intervista al portale Het Laatste Nieuws, che mette i brividi ai tifosi del Napoli.
“Ecco perché – aggiunge il belga – ho scelto d’inserire nel mio contratto la clausola rescissoria. Per un club cinese 28 milioni non sarebbero tantissimi e per il Napoli sarebbe un’ottima cifra”. “Tutto ciò – conclude Mertens – fino al passaggio di Neymar al PSG, ora 28 milioni sono pochissimi, sono diventato un affare. Quale giocatore che segna 28 gol in Serie A lo trovi per 28 milioni? Nessuno, giusto?”.

Fonte: Ansa

Comments

comments