L’ex dirigente della Fiorentina Oreste Cinquini ha parlato oggi ai microfoni di Tmw Radio: “Borja Valero? Lo avrei ceduto anche durante la scorsa estate. Quando la Fiorentina riceve offerte da altri club per giocatori importanti penso che dovrebbe cederli, perché il budget non è lo stesso. A quell’età lo spagnolo doveva essere ceduto alla Roma, così come Badelj al Milan. È chiaro che le offerte devono essere all’altezza e chi si occupa del mercato viola deve mettersi subito al lavoro per trovare altri giocatori. Penso che Vecino possa essere un giocatore in grado di sostituire Badelj, anche se non ha le stesse caratteristiche. Corvino ha fatto un grande lavoro in estate, senza soldi e con il dovere di ridurre il monte ingaggi”.

Comments

comments