14 Luglio 2020 · 07:58
20.6 C
Firenze

Chiesa: “Voglio il meglio della Fiorentina, parlato a lungo con Commisso e Barone. Tifosi viola fantastici”

Dopo un lunghissimo silenzio, la parola a Federico Chiesa. Molto sorridente, il numero 25 della Fiorentina si è concesso ai microfoni di ViolaChannel per una chiacchierata a 360°. Queste le sue parole:

“Entrare al Franchi e vedere il 1° gennaio ben 8.000 tifosi è stata un’emozione incredibile, nessuno se lo aspettava: stiamo vivendo un momento non facile soprattutto per la classifica, ma la vicinanza dei tifosi l’abbiamo sentita. Vogliamo fare bene per noi stessi e per loro”.

Come si sente?
“Vengo da un brutto infortunio alla caviglia e volevo recuperare subito: le vacanze ci saranno dopo, ma adesso penso solo alla Fiorentina. Voglio aiutare la squadra, il mister e la città a risalire la classifica, tutti ci meritiamo ben altro, compreso il presidente”.

Europei?
“Se sarò convocato sarà un grande traguardo, ma prima devo conquistarmi la chiamata facendo bene in maglia viola”.

Commisso?
“Ci ho parlato spesso e a lungo, Rocco è veramente una persona straordinaria e me lo ha fatto capire bene nelle ultime chiacchierate del 2019. Ho parlato anche con Barone e Pradè e siamo tutti felici, vogliamo il meglio della Fiorentina”.

Iachini?
“Fin dai primi allenamenti il mister ci ha voluto insegnare le prime cose tattiche che vuole, come vuole approcciare la partita e ci ha aumentato gli allenamenti. Lui crede nel lavoro duro come me, speriamo di fare bene insieme per il resto della stagione”.

La vittoria a Bologna nel 2018?
“Anche in quel periodo venivamo da brutte partite: feci un bel gol che aiutò la squadra a vincere e a uscire da una brutta situazione di classifica. Speriamo di far bene lunedì anche se sarà una partita differente perché il Bologna è una buona squadra, ben preparata da Mihajlovic. Sarà una battaglia ma noi vogliamo andare là per fare punti”.

Ribery?
“Lo tifavo già prima che giocassimo insieme, quando era al Bayern e guardavo le sue partite e le sue finali: è stato battuto per poco al Pallone d’Oro e averlo con noi è fantastico. Anche ora che è infortunato vuole stare vicino a noi, questo fa capire che è un campione totale, e fuori dal campo è una persona fantastica. Abbiamo legato molto con lui perché ci dà anche tanti consigli”.

Il suo rapporto con Firenze?
“È un posto bellissimo, mi capita spesso di uscire e fare delle belle passeggiate: ho tanti amici qui e anche la mia ragazza è di qua. Spesso ci porto a spasso il mio cane… È tanto che sono a Firenze e vivo la città a pieno. Durante la settimana non mi piace tanto uscire, preferisco riposare e stare in casa per curare me stesso anche con l’alimentazione”.

Chiesa: “Nuova società sensazione incredibile. Commisso vuole fare una grande Fiorentina lo dimostra il centro sportivo”

Tuttomercatoweb.com

CONDIVIDI

1 COMMENT

Comments are closed.

ULTIMI ARTICOLI

Vicesind. Firenze: “Questa Fiorentina ci fa morire ma è senza gioco. Brutto il gesto di Chiesa”

"Questa Fiorentina - ha detto il vicesindaco di Firenze Cristina Giachi a Radio Bruno - ci vuol far morire, è al cardiopalma. Certo un...

Pillon: “Al posto di Sottil sarei rimasto in Serie B un altro anno, così da completare la maturazione”

"Se fossi stato al posto di Sottil - ha detto Bebi Pillon, ex tecnico del Pescara a TMW Radio - avrei fatto un altro...

CALENDARIO