Federico Chiesa, protagonista del pareggio ieri della Nazionale italiana a Wembley per 1-1 ha parlato al termine della gara ai microfoni di Rai Sport, commentando anche l’episodio che l’ha visto subire il rigore trasformato poi da Insigne a 3′ minuti dal 90′:

“Il rigore? Me ne sono accorto subito dal vivo che mi aveva preso il piede. Sono felicissimo, il mio sogno era giocare con la Nazionale e ci sono riuscito. Ero emozionato, sono contento per la squadra, meritavamo di passare noi in vantaggio. Un pareggio che ci sta stretto, dopo la sconfitta contro l’Argentina ci serviva un risultato così. Cosa mi rimane di questa esperienza? Ringrazio Di Biagio per la fiducia in me riposta, è stato molto importante per la mia crescita”.

Comments

comments