29 Ottobre 2020 · 11:30
12.6 C
Firenze

Chiesa adesso studia davanti al televisore i movimenti da attaccante. Obiettivo doppia cifra

Anche babbo Enrico, di solito molto severo nei giudizi, lo ha promosso a pieni voti. Federico Chiesa in versione centravanti funziona. Contro la Sampdoria è stato devastante. Ha segnato un gol splendido, con un taglio da punta vera. Non solo, ha obbligato il portiere avversario a tre interventi decisivi con violente conclusioni in corsa.

E’ proprio un’estate strana per il talento viola. Prima c’è stato il tormentone di mercato. Che, inutile nasconderlo, gli ha creato nella testa un po’ di confusione nonostante la «protezione» della famiglia. E adesso un nuovo ruolo tutto da interpretare.

La scelta di Montella è stata corretta dal punto di vista tecnico e psicologico. Il gioiello viola aveva bisogno di riaccen dere il motore, di affrontare nuove sfide. Inventarsi centravanti lo ha obbligati a rimettersi in gioco. A cercare di andare oltre la sua abituale confort-zone. Fede è tornato anche a studiare davanti al video per capire i movimenti di chi è chiamato a essere il finalizzatore di una manovra. E i risultati si stanno già vedendo. Ma la nuova storia è appena cominciata e l’obiettivo è quello di chiudere il campionato andando oltre i dieci gol.

Gazzetta dello Sport

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

TMW, Sarri si è ufficialmente liberato dalla Juventus. Rescisso il suo contratto. I dettagli

Maurizio Sarri e la Juventus, adesso è ufficialmente addio. L’allenatore ha risolto oggi il contratto che lo legava ai colori bianconeri. Adesso lo aspetta...

CorSport, Fiorentina-Padova era a rischio rinvio, Commisso ha preferito seguirla in streaming

Al Franchi, ieri, non c'era Rocco Commisso, il presidente della Fiorentina. Vista la situazione, con l'incertezza che in certi momenti ha fatto pensare anche...

CALENDARIO