Luciano Chiarugi ha rilasciato un’intervista, disponibile sulle pagine dell’edizione odierna de Il Corriere dello Sport-Stadio: “Io ci sono passato, ho pagato e adesso non deve succedere a Chiesa. Non deve essere demonizzato per un episodio. Di episodi come quello contro l’Atalanta se ne vedono puntualmente in ogni partita. Ora però Federico è il personaggio del momento, è nell’occhio del ciclone e tutti ne parlano”.

Prosegue proprio su Chiesa: “Deve stare sereno e tranquillo, perché già prende tante botte. Lo sommergono di calci e purtroppo è lo scotto che devono pagare per i giocatori così rapidi e forti. Quando avrà qualche anno in più, magari la maturità e l’esperienza lo potranno aiutare a fare sempre meglio”.