24 Luglio 2024 · Ultimo aggiornamento: 19:48

Labaro viola: il mondo viola minuto per minuto
Cecchi: “Ikoné tra i più bravi della Fiorentina. Ma per lui Firenze è stata più una prigione che altro”
Radio

Cecchi: “Ikoné tra i più bravi della Fiorentina. Ma per lui Firenze è stata più una prigione che altro”

Redazione

10 Luglio · 15:20

Aggiornamento: 10 Luglio 2024 · 15:20

TAG:

Ikone

Condividi:

Stefano Cecchi, ospite nel programma A Pranzo con il Pentasport di Radio Bruno, così sula situazione di Ikoné e il paragone con gli altri esterni in rosa: “Ikoné? E’ indubbiamente uno dei più bravi della rosa. Ma, rispetto ad altri, ha dimostrato pochissimo, rispetto al suo potenziale. Da piccolo lo consideravano migliore di Mbappé, dunque, in lui il calcio scorre nelle vene. Purtroppo per lui, Firenze è stata più una prigione che altro. Come Sottil? Sottil, almeno prima dell’infortunio, ha chiuso la stagione in crescendo, Ikoné, invece, è sempre sembrato smarrito. Kouamé è quello che dentro il campionato ha dato di più. Si ha segnato solo 2 gol, ma, almeno, è sempre stato dentro il progetto viola”.

DALL’INGHILTERRA: LO UNITED NON RISCATTERÀ AMRABAT

Dall’Inghilterra rivelano: “Lo United ha avvisato Amrabat che non sarà riscattato. Torna alla Fiorentina”

2 commenti su “Cecchi: “Ikoné tra i più bravi della Fiorentina. Ma per lui Firenze è stata più una prigione che altro””

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Testata giornalistica | Autorizzazione Tribunale di Firenze n.6004 del 03/11/2015
Edimedia editore | Proprietario: Flavio Ognissanti | P. IVA: IT04217880717

© Copyright 2020 - 2024 | Designed and developed by Kobold Studio