È proprio l’ultimo tentativo per cercare di ristabilire un rapporto fra i tifosi viola e la proprietà dei fratelli Della Valle. Un incontro, un chiarimento, un nuovo contatto. La richiesta avanzata dal Centro di Coordinamento viola club (oltre 150 organizzazioni del tifo) è stata inoltrata ieri nel primo pomeriggio alla Tod’s e a Diego e Andrea. Con un documento sottoscritto dai club che avevano risposto all’invito a Firenze, da parte del presidente Filippo Pucci.

L’ultima occasione, ma va ricordato che i rappresentanti degli ultrà della Fiesole avevano ricevuto una sorta di primo sì a stabilire un contatto già alla fine del passato agosto. Poi niente. Questa volta la richiesta arriva invece dal tifo degli altri settori. E dopo le tante tensioni, in una certa misura si riapre uno spiraglio. Ora bisogna vedere quale sarà la risposta dei fratelli marchigiani.

Si può e si deve fare meglio. I tifosi chiedono maggiore e fattivo impegno». Insomma ora è tutto il tifo e non solo la Fiesole a chiedere l’incontro che appare possibile. Se dovesse ancora saltare la rottura sarebbe davvero generale.

Corriere dello Sport