Lo stilista Roberto Cavalli ha parlato delle vicende della Fiorentina su RadioBlu. Queste le sue parole:”Sono un paio di mesi che guardo la Fiorentina ovunque vada, ma ho perso la passione che prima avevo. Non vedo la squadra di prima, non ci capisco più niente. I Della Valle? A loro non gli interessa niente, lo so dal primo giorno in cui sono arrivati a Firenze. Quando la presero ero con il sindaco Domenici per discutere della società Fiorentina che era fallita, poi due giorni dopo lessi in un giornale che Diego Della Valle aveva preso la Fiorentina.
Bernardeschi? Mi aspettavo tanto di più da lui, ma ero sicuro che lo avrebbero venduto appena fosse maturato.
Io interessato alla società? In famiglia siamo tutti super tifosi, ma mi ricordo che quando cercai di avvicinarmi ai tempi della gestione Pontello poi arrivò Cecchi Gori che in seguito ha fatto bene. Io sono un tifoso della Fiorentina, amo le squadre con i giocatori italiani e giovani.  Il Napoli è forte perché De Laurentiis ci spende ed è un tifoso vero. C’è solo una famiglia a Firenze che avrebbe dovuto comprare la Fiorentina a suo tempo, e tutti sapete chi è. In questo calcio è tutto troppo complicato. Ero molto amico di Batistuta, Rui, Chiappella, Segato, amo quel calcio li..

La famiglia Della Valle vuole vendere, lo so per certo dalle persone che ce le hanno come agenti. Questa è una cosa risaputa ormai da tempo. Non sono abbastanza affermati ancora in Cina per vendere ai cinesi, e io spero vivamente che i cinesi non vengano. Amo Chiesa, Bernardeschi, i giovani italiani, in questa Fiorentina bisogna migliorare parecchio”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.