7 Marzo 2021 · 02:57
4.8 C
Firenze

CARO BADELJ TI SCRIVO: SIAMO SENZA EUROPA MA NON LASCIARCI SOLI…

Caro Badelj,

forse neanche tu ti immaginavi in questa stagione di diventare il Capitano. E per come lo sei diventato sono sicuro che maledici ogni giorno la fascia. Hai avuto la forza ed il merito di caricarti una città ed una squadra sulle tue esperte spalle, poche parole e tanti fatti. Ci hai condotto in una cavalcata che per poco non ci ha regalato l’Europa. Le tue lacrime contro il Benevento dove quel dannato palo ti ha negato di esultare e sfogare ogni tuo peso.

Ti ha abbracciato l’arbitro Pasqua, lo avrei fatto io e lo avrebbe fatto qualsiasi bipide senziente tifoso viola. Ed il tuo abbraccio con il mister dopo la vittoria a Marassi contro il Genoa? Per i sentimentali come me sono momenti da tenere bene a mente. Lo hai fatto con un contratto in scadenza senza esserti accordato con altre squadre.

Ti chiediamo di restare perché non abbiamo l’Europa, non avremmo molto da offrirti ma il nostro cuore, la fascia di Capitano e meno soldi di quelli che meriti sono tutto quello che possediamo. Non lasciarci soli Milan. Abbiamo bisogno di te.

Gabriele Caldieron

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Convocati Fiorentina, non ce la fa Kouame. Prima chiamata per i primavera Munteanu e Bianco

I convocati di mister Cesare Prandelli in vista di Fiorentina-Parma

CALENDARIO