Calamai a La Gazzetta.it su Astori: “La squadra non può ripartire, il cuore è rimasto ad Udine, lo stadio sarà esaurito. Non è immaginabile come la squadra andrà in campo. Hanno perso un amico, il Capitano. Vedere l’armadietto cuori non sarà facile. La Fiorentina probabilmente chiederà aiuto ad uno psicologo. La squadra ha staccato la spina da quel che so io…”

Comments

comments