Bucchioni: “Corvino è finito, se vendi una squadra che valeva 150 milioni non puoi comprare sostituti da 4. Viola come Samp e Torino”

"Le parole di Astori sono una oresa di posizione chiara e preziosa per tutti. Andrea Della Valle offeso per la contestazione ricevuta" così Bucchioni

0
886

Enzo Bucchioni ha parlato a Radio Bruno, queste le sue parole:

“Le parole dette da Astori ieri sono una posizione da capitano vero, molto realistico e senza polemiche. Alla fine del mercato mancano 27 giorni e la squadra è da fare, ma lui ha voluto mandare un segnale alla dirigenza.

C’è un ridimensionamento in atto, ma si deve mettere in campo una squadra dignitosa. Sono positivo anche io, prima della fine del mercato Corvino prenderà i giocatori che servono. Sono stati presi troppi giovani per me, troppi esperimenti, mentre servirebbero giocatori più esperti. Questa Fiorentina sarà al livello dei vari Torino o Sampdoria, questo vuol dire ridimensionamento.

Corvino ha venduto una squadra che valeva 150 milioni, e se ne comprano sostituti da 4, questa è un situazione problematica. Non puoi prendere giocatori da 20 o 30 milioni, ma devi essere bravo a trovare i giocatori di qualità che vogliono arrivare in viola.

Mi sembra che Corvino sia uscito dai grandi giri del calcio mercato, non ha più potere. Lo spartiacque del rapporto con la società è stata la situazione di Sassuolo, con Della Valle che lasciò lo stadio furibondo per le tante offese ricevute. Nardella potrebbe essere un punto cardine nel riavvicinarsi, ha già detto di voler incontrare Diego Della Valle.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.