Bernardo Brovarone è intervenuto ai microfoni di Radio Bruno: “Per me l’unità non esisterà mai perchè queste persone si adoperano appositamente per creare divisioni. E’ il loro modo di fare, ma il dato di fatto è che è in essere un abbattimento dei valori sportivi e sentimentali di una realtà stupenda come è sempre stata la Fiorentina”.

Prosegue sul tema: “Non è un problema economico da parte dei Della Valle, ma un problema gestionale e oggi la Fiorentina è un fallimento totale”.

E su Pantaleo Corvino: “E’ stato richiamato un direttore sportivo che fa tutto meno che costruire un progetto sportivo vero. Corvino ci dice che gli hanno lasciato un buco enorme e ha salvato la Fiorentina, ma invece qui l’unico fallimento che non esiste è quello economico, il resto è tutto sbagliato”.

Conclude con un pensiero sui vari progetti proposti dalla società: “Ci raccontano che faranno il centro sportivo per i giovani, che da adesso si può spendere, che si lotterà per l’Europa e tutto questo porta ad un allontanamento della gente. Ci riempiono la testa con i numeri, questo non è calcio”.

Comments

comments